La Pororoca

La forza distruttrice della Pororoca

Se c’è una cosa che incute rispetto e a volte terrore agli abitanti della parte terminale del Rio delle Amazzoni, questa è la Pororoca.

La Pororoca è un’onda di marea che risale la corrente del Rio delle Amazzoni, può essere alta fino a 4 metri e viaggiare fino a 30 Km/h, il suo passaggio provoca un rombo caratteristico, in lingua Tupi la parola significa “grande rumore” o anche “grande distruzione”. Accade tra febbraio e marzo, durante la stagione secca, quando la marea dell’Oceano Atlantico è al suo massimo. Il rombo provocato da quest’onda di risalita si può sentire anche mezz’ora prima del suo arrivo, ed è una fortuna, perché bisogna correre in salvo. Non è solo l’acqua a provocare la distruzione ma anche il fango, interi alberi che sono stati trasportati e trascinati via, coccodrilli, serpenti, pesci carnivori, tutto quello che è stato scosso e infastidito da questo incredibile fenomeno naturale.

C’è da chiedersi come reagiscono i brasiliani del nord a questa che può essere una catastrofe che si abbatte su di loro due volte all’anno, come affrontano queste acque così pericolose e piene di fango, alberi, coccodrilli, serpenti e pesci carnivori?

Ad esempio facendo surf.

Surf sulla Pororoca

Il famoso Picuruta Salazar sulla Pororoca

La mossa del tapiro, disponibile su Amazon.

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s